Deliri senza contenuti!

Il tifoso, juventino o no, è seriamente convinto che nel mondo ci siano 2 grandissimi allenatori. Desiderati da tutti. Si chiamano Kloop e Guardiola. Ma nessuno di questi tifosi conosce la loro storia ad inizio amore……

Dato che questo blog nasce soprattutto per dare dati nella speranza di istruire il tifo becero vi scriverò qualcosa .

KLOOP arriva al Liverpool a stagione in corso  e per me non fa testo il risultato finale . Nella sua seconda stagione (praticamente come fosse la prima) porta i Reds al 4 posto. Nella coppa nazionale viene eliminato da due squadrette di bassa classifica. Nella stagione successiva in Inghilterra non vince nulla arriva in finale di Cl e perde dal Real MAdrid. La storia recente la conosciamo e tutti apprezziamo il suo lavoro ed i risultati del grande Liverpool

GUARDIOLA arriva al City e nella sua prima stagione non VINCE NULLA. Viene eliminato al quarto turno della Coppa Inglese, in CL viene eliminato agli ottavi dal MONACO. La SECONDA stagione vince la Premier e vince la Coppa di Lega . Mi ”sembra” che in CL il suo cammino sia deludente

Ecco i due ENORMI allenatori decantati dal mondo intero alla loro prima stagione fanno , come giusto sia, ”schifo”.

MA in Inghilterra a differenza dell’Italia anche tifare calcio lo si fa con ”professionalità” lealtà’ serietà e competenza. Nessuno MAI ha osato criticare Kloop e GUardiola nei primi 18 mesi . NESSUNO.

Noi invece siamo qui a dover criticare ovvero difendere un allenatore  che sta cercando di stravolgere una mentalità DIFENSIVA in quella offensiva (si difende nella metà campo degli avversari invece che davanti la propria). Dove si passa dal gioco ”fai tu” a quello ragionato e provato durante gli allenamenti. E quando lo si critica? Trascorsi 5 mesi dal suo esordio con la Juve prima in classifica nel campionato, qualificata agli ottavi di Cl ed in semifinale di Coppa Italia.

In Italia, i tifosi e i media (ma qui ci sta …) esaltano la grande Inter . Alcuni (SKY) la definiscono nei servizi giornalistici ”una belva affamata”. Tanto affamata che viene eliminata dalla Cl e sta per essere fatta fuori anche dalla Coppa Italia dal grandissimo Napoli. Che ovviante il signorotto Conte acclama dicendo che hanno una rosa più ampia della sua …..

Insomma se fossi un tifoso da bar sinceramente mi vergognerei. Le critiche vanno mosse sempre ed in qualunque campo quando ci sono basi su cui poggiarle. Ed i dati, anche comparativi, dicono esattamente che ad oggi chi parla male di Sarri lo fa solo perchè non capisce nulla di calcio. NULLA.

Si può chiedere di più. Ed è giusto. Si può addebitare a Sarri alcune scelte sbagliate giusto. Ma quando Pjanic diventa un morto che cammina e Bentancur commette un errore da serie C., ragazzi l’allenatore non può essere incolpato.

Alla Juve per fortuna cè gente che sa e capisce. E come sempre il TEMPO è GALANTUOMO !

34 pensieri riguardo “Deliri senza contenuti!”

  1. Ciao Paolo, io sono stato uno dei più critici nell’ultimo periodo ma non per le sconfitte in sé ma il modo in cui si è perso e di quello che sto vedendo. Al momento vedo una Juve allegriana che fa qualche passaggio di prima e che difende male. Sicuramente è un cambiamento mentale e tattico e serve tempo ma bisogna ammettere che siamo indietro e ci sono stati molti imprevisti. Per il gioco di Sarri che consiste appunto nel pressare alto, bisogna segnare molto e il potenziale tecnico ce lo abbiamo. Come si fa a segnare un gol a partita con Ronaldo, Dybala, Higuain, Costa ecc??? Prendere gol ci può pure stare perché alla fine dei conti Bonucci non è mai stato un grande marcatore e De Ligt ha 19 anni e viene dal campionato olandese dove non sanno manco cosa voglia dire marcatura ( l’ Ajax vinceva sempre le partite 4-3 e 3-2). Io, al momento non giustifico i pochissimi gol e le poche occasioni create col potenziale che abbiamo. Mica giochiamo con Pavoletti, Defrel, Joao Pedro…. Da marzo mi aspetto una Juve che corra di più e che segni se poi si vince o si perde si fa un altro tipo di bilancio. Qualche colpa ce l’ha Sarri e dei nuovi acquisti che non stanno contribuendo. Giustamente il gioco di Sarri ha bisogno di alcuni interpreti e il centrocampo non aiuta. Qui sta mancando pure la mentalità perché non si possono perdere 3 occasioni per allungare di 6 punti sulle secondi perché qui non c’entra giocare bene o male ma di concentrazione ed evidentemente Sarri ha molto bisogno dei senatori.

    Piace a 1 persona

  2. Ciao Paolo, mi dispiace ma non sono d’accordo, klopp e’ riuscito a vincere con il Borussia e al Liverpool doveva ricostruire una squadra, Guardiola ha il record di trofei vinti ovunque. Sarri nessuno discute sia un bravo allenatore, ma la scintilla con il mondo juve non e’ scattata, molti giornalisti vicini alla juve dichiarano che c’e’ una frattura con la squadra, e sinceramente ora e’ evidente, spero si ricomponga per portare a termine la stagione, ma io sono pronto a scommettere che Sarri non sara’ l’allenatore della ptossima stagione a meno che non vinca campionato e champions.

    Piace a 3 people

  3. Speravo con tutto me stesso che non mettessi in mezzo conte ed invece… non possiamo paragonarci ad inter Napoli Lazio Roma o tutte le altre. Siamo una squadra con giocatori di altra categoria: prendo le prime inseguitrici, Lazio ed inter. Quanti giocatori di queste 2 squadre sarebbero titolari nella nostra? Inter: handanovic? De vri( ricorda cosa scrivevo sul parametro 0 due anni fa quando noi prendevamo howedes..), erikseb( nel modulo con trequartista più idoneo di tutti i nostri) forse barella per l’intensità che da ma non un grande passo in avanti ed infine lukaku( al posto di higuain?)/lautaro( nel modulo con attacco a 2 lo preferisco). Quindi sono 4/6 giocatori.
    Nella Lazio sono 3: l.alberto milinkovic e forse immobile. Il resto sono giocatori di livello inferiore, il fatto che sia ad oggi ancora aperto il campionato è solo colpa nostra.
    Andiamo sulla parte internazionale: klopp ha preso il Liverpool che era nella fase peggiore , equivalente ad un Napoli/roma di oggi. 4 anni ha fatto diventare mezzi giocatori dei campioni. Ad oggi sono quasi imbattibili. Guardiola invece credo soffra dello stesso problema di messi: campioni ma lontano dal Barcellona cosa hanno fatto? Entrambi poco o nulla ad oggi. Diciamo che però criticarli parlando delle loro vittorie al primo anno è come conte che dice di aver vinto in premier al primo tentativo e spero che tu,Paolo, non voglia essere paragonato a lui. La differenza tra city/ Liverpool è che sarri ha preso una squadra vincente dove ammetto noi tifosi non abbiamo molta pazienza. Supporto sarri che ad oggi non ha avuto modo di fare un mercato suo( la plusvalenza è l’unica cosa che conta), ha dovuto adattarsi ad alcuni formalismi distanti dal suo modo di essere ma sono allo stesso tempo speranzoso. Però se a fine anno malauguratamente non si vince nulla qualcuno deve pagare. Il mercato di gennaio è stato pessimo, kulusevski serviva da oggi per fargli capire le cose da fare in modo da averlo già pronto per il prossimo anno, svendiamo can ( da 100 mln di probabile clausola a 26 mln), svendiamo mandzukic, prestiamo Perin pjaca. In tutto ciò abbiamo Douglas sempre rotto( forse non erano solo i preparatori di allegri, questo si rompe sempre) idem ramsey e bernardrschi tolto il lungodegente kedhira che stiamo attendendo per ripristinare il centrocampo( avevamo can….vedere cosa sta combinando al borussia da mezz’ala). Qualcosa non sta andando che programmata o meno da noi tifosi deve essere notata. Il tempo è galantuomo ed i conti si fanno a maggio, ad oggi siamo in corsa per tutto. Dopo la noia dell’ultimo anno di allegri perlomeno ho visto 3 partite giocate bene quest’anno ma anche molte altre giocate peggio. Però se le cose non vanno per il verso giusto se non è sarri il problema, allora bisognerà risalire alla dirigenza dove paratici e Nedved forse avrebbero dovuto fare delle operazioni differenti. Ad oggi il mio giudizio su paratici per il mercato 19/ 20 partito da maggio 19 è bocciato. Ok solo de ligt/ demiral, per il resto sono stati fatti errori:
    Ramsey non abbiamo ancora visto nulla e non si sa perché ;
    Rabiot in crescita ma spero sia esponenziale
    Danilo non pervenuto
    Ok spinazzola Pellegrini ma almeno lo tenevamo il ragazzo
    Male mandzukic can Perin
    Male rugani( nella sfortuna ci è andata bene)
    Male la non vendita di matuidi kedhira
    Bene kulusevski ma non benissimo( 40 mln…almeno fosse venuto a gennaio ci dava una mano con questo Douglas).
    Anche per paratici metto un punto di domanda

    Piace a 1 persona

    1. Scusami ma Guardiola lo scorso anno ha fatto il record di trofei in premier, con il Bayern ha comunque vinto tutto tranne la champions, sulla base del tuo discorso e’ Zidane il migliore visto che contano solo le champions, come giocano bene tutte le squadre di Guardiola e’ innegabile…infatti sia il Bayern che il Barcellona lo rivorrebbero.

      "Mi piace"

      1. Paolo mi riferivo ad Adp10 che ha detto che Guardiola fuori dal Barcellona ha vinto poco, 7 trofei con il Bayern, 7 con il City, non mi sembrano poco, per la champions ci vuole anche fortuna…

        "Mi piace"

      2. Parliamo di Champions. In Germania il campionato è a 2 massimo a 3. La Champions conta. Se prendi guardiola è per vincere la Champions non per il campionato( al city vinto da Mancini ).

        "Mi piace"

  4. E’ tutto abbastanza corretto, anche se bisogna dire che Sarri, almeno per l’Italia, ha ricevuto una squadra molto forte.
    E che in effetti a livello di risultati (ma per me anche di gioco) non sta facendo per nulla male, ANZI, il problema sono i viziatissimi tifosi juventini.
    Ciò detto, in merito al Blog, non penso sia corretto lamentarsi di giudizi ingenerosi su Sarri, quando nell’ultimo anno sia di Conte sia di Allegri gliene sono state dette di tutti i colori.
    Gli allenatori contano il giusto, allora come oggi, se in passato gli si é stata tutta la colpa, é inevitabile che altri diano tutte le colpe delle sconfitte all’allenatore che c’é adesso.
    Non é giusto ma non era giusto manco prima.

    Piace a 2 people

  5. Esatto Paolo…e cmq bisogna capire che non si può vincere per sempre…un anno sabbatico penso sia stato messo in preventivo… l’importante è cambiare questa mentalità difensiva che ci portiamo avanti da troppi anni. Vorrei ricordarvi che l’anno scorso dopo essere stati presi a pallonate dall’Ajax tutti criticavano la mentalità e tutti non vedevano l’ora di cambiare allenatore. Ora dopo sei mesi volete tutto e subito… ragazzi bisogna avere calma…Sarri è uno che capisce di calcio quindi diamogli fiducia, e se questo deve comportare un anno senza vittorie fa niente…

    "Mi piace"

  6. Sul discorso su Sarri sono perfettamente d’accordo con te Paolo, come dicevo ci vorrà molto tempo.
    Pero stavolta mi permetto di criticare Paratici. Se decidi di scatenare una rivoluzione devi armare il tuo “esercito”.
    Sui centrali di difesa ha fatto un lavoro da 10 con lode, ma il resto..sui terzini ne abbiamo 3 di ruolo di cui 2 sempre rotti, a centrocampo i due parametri zero ad oggi sono un flop (ingaggio mostruoso e resa minima), in attacco siamo come prima, che per carità va benissimo però anche lì Costa sempre rotto e Higuain dopo un grande avvio sembra tornato quello di prima.
    Non si vede nulla del Sarrismo e il problema, per me, è legato alla rosa.
    E consideriamo che abbiamo un alieno, che a 35 anni sta giocando una delle sue migliori stagioni.

    Piace a 4 people

    1. ogni anno si mette a posto, svecchiando , un reparto. De Ligt e Demiral sono il futuro della Juve. Rabiot sta diventando la cosa più bella della Juve a centrocampo. Il prossimo mercato sarà incentrato su : 1) mezz’ala , 2) Attaccante

      "Mi piace"

  7. A tanti tifosi, non solo qui in questo blog ma in tante altre pagine che parlano di Juventus, sembra quasi che la squadra debba per forza vincere ogni partita, con 4-5 gol di scarto, e arrivare a febbraio già con 15-20 punti di vantaggio su chi insegue.. Ecco, non per farvi svegliare dal sogno, ma il calcio è un altra cosa. Ci sono aspetti che spesso da tifoso si sottovalutano e si prendono un po’ più di pancia ed è comprensibile, ma ci si può sempre lavorare per far si che in futuro, le partite o le prestazioni di singolo e squadra vengano lette meglio. Mi spiego :
    Sarri è arrivato alla juve da 5 mesi e deve (secondo tifosi) far vedere gioco a due tocchi e mentalità sarriana appena siede in panchina, considerando che in 5 anni questa squadra, pur vincendo e facendo un gioco prettamente votato alla fase difensiva nella propria metà campo, deve cambiare mentalità e difendere con i difensori altissimi quasi nella metà campo avversaria, e il tanto richiesto “correre in avanti”. Per chi ha giocato, sa benissimo che per assimilare certi concetti e metterli in pratica, ci vuole tempo. E pensare di farlo in 4-5 mesi, non potendo poi allenare tutta la settimana in una certa maniera ( col doppio impegno giochi ogni 3 giorni, quindi prepari la gara e analizzi la parte atletica) è pura e semplice FOLLIA!
    che colpa ha sarri se matuidi a Napoli sbaglia una palla sulla fascia e invece che crossare in area, la mette sui piedi di insigne a metà campo, facendo partire la squadra avversaria in contropiede? Che colpa ha sarri, se bentancur a verona fa un tacco in mezzo al campo che non c’entra nulla? Che colpa ha sarri se higuain da 2 mesi non vede la porta?
    La realtà è che tanti sono esigenti e viziati, ma anche tanto tanto, forse troppo, disinformati e poco attenti!

    Piace a 3 people

  8. Paolo forse non mi sono spiegato bene: le mie critiche sono per Paratici e Nedved.
    Non hanno programmato l’arrivo di Darti ma hanno sperato fino all’ultimo in Pep (e già questo non va bene perché non ti permette di pianificare in anticipo)
    Non hanno preso giocatori funzionali al progetto
    Abbiamo dei terzini scarsi e rotti e anche il centrocampo non è da grande squadra, ergo la squadra non è stata rinforzata adeguatamente quest’estate e, cosa peggiore, a gennaio non abbiamo fatto niente

    Piace a 2 people

    1. Pietosi è un complimento! Sarri sembra completamente allo sbando, i ragazzi non lo seguono e sembra che ognuno remi dalla parte opposta dell’altro… se vedi che la squadra non ti segue (per vari motivi) deve essere capace di capire che qualcosa va cambiato… questa sera non era questione di tempo per assimilare, ma una schifezza senza ne capo ne coda si vede il sabato mattina la torneo aziendale!!!

      Piace a 2 people

  9. Ragazzi qua il problema è il centrocampo e il periodo di adattamento si può considerare fino a un certo punto. Chi si inserisce in area quando Dybala è ha centrocampo e Ronaldo è defilato sulla fascia??? Piedi storti Matuidi? Bentancur con un gol ogni 50 partite? Rabiot col permesso di mamma? Ramsey che va a Duracell? Nonostante siamo superiori tecnicamente segnamo pochissimo, creiamo poco e al momento chiunque incontriamo sembra che corra più di noi. La mia è una critica alle caratteristiche adatte al gioco di Sarri che di preparazione e se hai un centrocampo poco adatto l’attacco non viene supportato e gli attaccanti sono sempre isolati e la difesa è sempre sotto pressione. Ricordo che in passato giocavamo male tante partite nonostante il centrocampo stellare ma capitava Pogba che te la risolveva col tiro dalla distanza, Pirlo con la punizione, Vidal con l’inserimento, idem Marchisio. I nostri centrocampisti tolti Pjanic e Ramsey sono solo ottimi recupera palloni e adatti a difendere e i numeri parlano chiaro. Per me questo centrocampo fa pena e ieri se non fosse stato per il rigore avremmo perso nonostante 11 Vs 10 per 20 minuti e contro il Milan più scarso del centenario.

    "Mi piace"

  10. Sono d’accordo con le disamine sulla partita di ieri, e vi dico di più, che perdiamo o pareggiamo non mi interessa al momento, la cosa GRAVE è che in porta tiriamo 2 volte a partita, non produciamo nulla, il gol lo trovi sempre col colpo del singolo. Fatevi questa domanda, chi segna oltre Ronaldo? Ecco…..
    Chi sostiene “anno di adattamento” ecc ecc vuole difendere l’impossibile, perché, per una squadra quotata in borsa, è un danno enorme non vincere nulla, tra l’altro con un CR7 a bilancio.
    Va bene voler vedere in maniera positiva il tutto ma è esagerato non ammettere che qui c’è un problema, anche bello grosso, non funziona NIENTE!
    Non si segna (escluso Ronaldo), si subisce un gol a partita, non si crea, il centrocampo è inesistente nelle due fasi e NON corrono. Questo doveva essere il cambiamento radicale, la condizione atletica!
    Ultima cosa, non venite a dirmi, dopo l’eliminazione dello scorso anno ai quarti di CL, che quest’anno va bene non vincere e che si aspettavano ciò perché un anno di transizione. Non ditelo perché perdete di credibilità.
    P.s. Sono abbonato allo stadio tribuna family, sinceramente il clima di silenzio ormai è surreale, bisogna trovare una quadra con gli ultras, non può far piacere giocare in teatro, nelle partite calde si sentono di più gli ospiti che noi, in casa nostra, ci rendiamo conto?!

    Piace a 2 people

  11. Io comunque mi sono rotto il cazzo, ogni volta che c’è un episodio del genere che va a nostro favore la gente si scatena. Addirittura ho visto napoletani, a cui viene tolto un rigore enorme per il mani di de vrij, andare dalla parte degli interisti solo per accusare la juve di rubare. Pur di mandare la juve nel torto hanno rinnegato l’errore a loro sfavore e prenderlo come esempio di non rigore per dimostrare che non lo era nemmeno ieri. Io non ho parole… Fosse successo nell’area della juve e non avessero dato rigore al milan, sarebbe successo il finimondo perché quello era rigore netto! E non ho letto mezza parola sulla gomitata di kessie a cuadrado (fallo enorme e rosso diretto) errore scandaloso quello secondo me! Una pura gomitata in faccia a palla lontana con il solo scopo di far male! Questi vedono le partite solo per mettere in agenda le “ammonizioni mancanti” il “fallo non dato” o “li c’era rimessa per gli altri!” purtroppo però segnano solo quelle a loro comode, poi se a fine partita nomini solo errori a tuo sfavore (tra l’altro errori che se ne vedono a centinaia in ogni partita) grazie al cazzo che sembra che l’arbitro sia andato a favore di una. Che poi tutte queste polemiche per cosa? Quest’anno il regolamento parla chiaro “quando si tocca la palla con le mani è fallo a prescindere dalla volontarietà dell’intervento.”. Scusate lo sfogo ma ne avevo bisogno di esternarlo a qualcuno. 😠😠😠😠😠

    Piace a 2 people

    1. sfogo? vai tranquillo ti capiamo bene
      1 – la gomitata di Ibra su De Ligt è al limite, diciamo da arancione
      2 – la punizione dai limite calciata nel primo tempo da calhanoglu sulla barriera è inventata. Il fallo è di Ibra che calcia Dybala che lo aveva anticipato. L’arbitro ha invertito il fallo, solo che se poi calha la mette all’incrocio sono cazzi.
      3 – la gomitata di kessie su cuadrado è rosso solare. palla lontana e piena intenzionalità. Niente.
      4 – l’altra gomitata sempre su cuadrado ma stavolta di Rebic, nel secondo tempo, è rigore
      5 – l’espulsione di Theo per secondo giallo per fallo su Dyba è sacrosanta. Ma si lamentano
      6 – Polemizzare sul rigore per fallo di mano di Calabria vuol dire essere in mala fede. Con il braccio largo impedisce alla palla di andare verso la porta.
      a parti inverse succedeva un putiferio… Dov’è stamattina quel pagliaccio di Bonolis? e Commisso? dove sta? e Pistocchi? ha detto qualcosa? e chiunque usi i media e i giornali in maniera strumentale per creare il solito clima intorno alla juve stamattina cosa dirà????? Dirà qualcosa di Kessie? Dirà rigore generoso?
      mi fanno vomitare

      Piace a 2 people

      1. Ecco perché mi girerebbe il cazzo non vincere niente.
        Dopo ste stronzate che scrivono e dicono su di una rete PUBBLICA, mi aspetto ogni volta in campo una incazzatura e una ferocia tale da mettere sotto ogni avversario…ma ahimè in questo momento non va come si pensava

        "Mi piace"

  12. FALLO DI MANO: Sarà considerato fallo di mano al verificarsi di una di queste condizioni : 1) Tocco volontario 2) Posizione innaturale, anche se involontaria, quando il braccio è in linea con le spalle, o sopra le spalle, o lontano dal corpo. A prescindere dalla distanza tra chi tira e chi colpisce di mano. Unica eccezione avviene nel caso in cui chi calcia il pallone colpisca la sua stessa mano, in quel caso non è fallo. E ancora parlano.

    "Mi piace"

  13. Paolo, la verità è che sembriamo dei morti. Perché invece di aggredire come una squadra moderna il “senza palla”, “scappiamo indietro”? Perché anche la Fidelis Andria corre più di noi sui 95′? Perché non c’è uno straccio di gioco, di idea? Io ho visto molto più sarrismo da agosto a ottobre che da ottobre a oggi, a essere onesti. Abbiamo un centrocampo INGUARDABILE: per ritmo, per assortimento, per filosofia e per tecnica. Quel centrocampo in Europa te lo bucano in ogni modo e questo, a mio giudizio, è il guaio più grande da attribuire anche alla società che non può dare a Sarri una rosa pretendendo che applichi il sarrismo con un centrocampo tipico di Allegri. E’ come se io avessi una Ferrari e pretendessi di spremerla in circuito con un motore di una Bravo…. non va bene. Quel centrocampo va cambiato in toto, salvo solo Bentancur. Ok, Rabiot era fermo da 7 mesi, ma qui bisogna avere altro in mezzo per sperare di competere ad alti livelli e vedere il calcio di Sarri. Con questi in mezzo non andiamo da NESSUNA, ripeto NESSUNA parte.

    "Mi piace"

  14. Paolo/Cesare…
    la gazzetta dello sport parla di affare in chiusura tra l’Inter e Chong. Ecco un po’ dispiace, lo davano per fatto con noi pochi mesi fa. Spero l’anno prossimo si passi definitivamente al 433 con esterni titolari e le relative riserve (che poi se la giocano). Per farlo, però, ad oggi mancano ben 3 esterni di ruolo. Dico tre perché, anche se lo considero un potenziale campione, non punto più su Costa. Troppo fragile, troppo. Quindi rimane solo un esterno, peraltro atipico, Ronaldo. Occorre il titolare a destra, la sua riserva e la riserva a sinistra dietro CR7. Chong sarebbe stato appunto il giovane da far crescere che avrebbe potuto rappresentare l’alternativa, sia a dx che a sx, ai titolari. tra l’altro a fine contratto lo si prende a 0. Ora io non so come Sarri vorrà utilizzare Kulusevsky, se ala atipica come a Parma o mezzala (forse il suo ruolo), ma comunque un giovane, di cui tutti parlano bene, a 0 è un mancato affare, credo. Conte non so neppure dove lo utilizzerà, sicuramente non a tutta fascia alla Young. Un’altro sito riporta anche indiscrezioni dall’Inghilterra riguardanti Willian su cui la Juve sarebbe forte. Anche lui a 0, fine contratto. In ottica di quanto detto sopra non mi dispiace, veloce, tecnico, driblomane e fantasioso. Un D. Costa destro e meno esplosivo forse ma sicuramente più integro fisicamente. Prima pecca l’età. si va per i 32, ad Agosto. Seconda pecca il contratto. Un giocatore forte all’ultimo contratto importante e che viene via senza pagare il cartellino temo chieda una cifra di ingaggio da big. Non saprei dire se ne varrebbe la pena.

    "Mi piace"

  15. Preoccupato però lucido dopo la partita di ieri:
    Errore del figlio di allegri che ancora gioca con noi;
    Ottimo de ligt finalmente. Tenere ibra è difficile sopratutto nel gioco aereo( epici i suoi scontri con chiello);
    Centrocampo male, dybala da 9 male perché troppo spesso stava dietro. Loro hanno creato 4 occasioni compreso il goal,poi trenino avanti alla porta. Sono in ogni caso una squadra in ripresa come il Napoli, noi siamo nel nostro periodo no. Mi va bene il pareggio/vittoria in queste situazioni di difficoltà anche se il problema occasioni da goal è notevole però per come è andata ieri è buono. Abbiamo ora 2 partite in campionato da vincere, poi i prescritti. 20 giorni, possiamo solo sperare in un cambio repentino di testa.
    Ps: ramsey per la prima volta nel suo ruolo però non mi può fare anche lui la scenata quando esce. Che se avesse giocato bene rimaneva in campo. Sta mancando a livello societario il pugno duro, Nedved paratici devono cacciare gli zebedei perché evidentemente sarri non ha il carisma da gestore che aveva allegri nonostante insegni un calcio di un altro pianeta( visto da noi poco ancora)

    "Mi piace"

  16. Invito tutti a vedere questo video (e chiaramente sopratutto Paolo se mai volesse dare il suo pensiero), per provare a pensare ad un “nuovo” punto di vista da parte di uno YouTuber juventino (prego di fare un piccolo sforzo e non pensare che, siccome sia YouTuber, sia di poco conto) che spiega quello che è potuto succedere in estate nella Juve… molte frasi dette, col senno di poi, assumono un perso diverso sentendo questo video.
    Ecco il link:

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...