Si cresce

5 partite , 4 vittorie , 1 pareggio , 9 gol fatti , 5 ( di cui quello di ieri di colpa esclusiva del portiere ) subiti . Possesso palla costantemente in crescita che sfiora il 60% e una percentuale PAZZESCA di passaggi riusciti : 90 visto ieri a fine partita il 91 alla fine del primo tempo .

Per i singoli possiamo rivelate che alcuni nostri “ vecchi “ giocatori hanno ritrovato smalto dei bei tempi .

BONUCCI quello maggiormente cresciuto con la cura Sarri . Scelto come primo uomo nella ricerca dell ‘ attaccante centrale avversario . È sempre lui addetto alla prima salita non De Ligt . Ma la cosa che si fa più notare è la straordinaria percentuale di colpi di testa in anticipo . Lui che di testa era assai “ fragile “

ALEXSANDRO anche lui è tornato quello di Porto . Ha conquistato finalmente anche il posto da titolare nella nazionale e certamente oggi rioccupa il podio dei più forti al mondo . Per me sempre il più forte

PJANIC , una cosa meravigliosa . Sempre al centro del gioco , fa muovere la squadra armonicamente . La maggior parte delle volte gioca di prima intenzione , pulisce qualunque pallone sporco agevolando il compito del compagno , illumina spesso in verticale , pressa , corre quasi sempre più degli altri . A 29 anni la Juve ha trovato finalmente il play top al mondo .

DYBALA , sguiscia agli avversari come ai tempi del Palermo e del primo anno di Juve . È tornato a dribblare gli avversari con una facoltà perduta negli ultimi due anni tristi . Tecnicamente se possibile ha aumentato il suo valore fino a fargli fare cose difficoltà pazzesca in corsa e a velocità supersonica ( il suo tocco a smarcare Higuain è da urlo ) .

DUOGLAS COSTA , è tornato ad essere quello che ha fatto innamorare tutti i top allenatori al mondo ( Guardiola , Kloop ecc ) . Lui per me continuo a dirlo è il più forte di tutti .

Insomma ad oggi gli acquisti migliori della Juve sono Bonucci , Sandro , Pjanic , Douglas , Dybala . Il merito è tutto da attribuire a Sarri ( gioco ) ed al suo staff ( preparazione atletica VERA !)

E siamo ancora agli inizi ed alcuni nuovi acquisti devono ancora raggiungere la forma migliore . A breve vedremo il vero Ramsey e De Ligt . Poi verra la volta di Rabiot altro enorme giocatore .

Qualcuno parlerà ancora degli infortuni . Ma è inutile rispondere .

Alla fine il tempo è sempre galantuomo e tutti i nodi verranno al pettine . Così Ronaldo capirà che anche senza di lui si vince e pertanto dovrà accettare quella posizione del campo che consentirebbe a tutti di esprimersi al meglio. Dybala silenzierà tutti ed anche il suo valore si raddoppierà per il bene della Juve . Douglas con Paulo e Cristiano andranno con un anno di ritardo a completarsi rendendo la Juve la squadra più forte al mondo ( così come ha dichiarato Pjanic )

9 pensieri riguardo “Si cresce”

  1. Ciao Paolo, fossi nella juventus ti farei addetto stampa ufficiale, e’ impressionante come difendi la squadra ed esalti tutti gli aspetti positivi, io sono un po’ piu’ scettica aspetto prima il confronto con squadre un po piu’ forti, non mi aspetto il gioco esaltante, ma neanche di faticare cosi’ con neopromosse vista la rosa che abbiamo a dispisizione.

    "Mi piace"

    1. magari diventassi ufficio stampa della Juve. Cara Anna vedo calcio da oltre 35 anni e ti assicuro che non abbiamo mai giocato cosi. Parli di sofferenza ? Cazzarola con Allegri abbiamo perso punti in casa con piccole e sofferto ogni volta come matti ovunque. Contano i risultati è vero ma se li associ a bellezza ….

      "Mi piace"

  2. Ultime 2 partite sono state sofferte ed abbiamo giocato con Verona e Brescia squadre alle quali bisognerebbe fare 5 goal a partita. Non è questo che mi preoccupa ma bensì la facilità con la quale le squadre riescono ad arrivare con vari cross nella nostra area creando pensieri. Prima o poi a zuppa o per nostro errore la buttano. Capitolo Alex sandro: siamo distante anni luce da quello di ormai 3 anni fa che saltava l’uomo e metteva fissi 10 cross buoni a partita. Anche ieri sul goal oltre alla papera di codice fiscale ha messo del suo consentendo a donnarumma di entrare in area e dopo preoccupato dalla venuta dell’esterno di destra si è sganciato e l’attaccante Campano ha fatto il suo.( basta aver giocato una settimana a calcio per capire che non si può arretrare fino alla porta). Per il resto ancora rabiot da bocciare mentre ottima velocità di palleggio tra 3 in attacco. Ps: credo che manchi la concentrazione contro le piccole cosa che non bisogna assolutamente fare perché sono 3 punti sia contro il Napoli che contro il Verona

    "Mi piace"

    1. Invece ti dico che sul gol le colpe sono al 100% di Szcesny, proprio per quello che hai scritto tu: Alex stava temporeggiando per via della sovrapposizione dell’esterno (erano 2vs1), ha sbagliato il portiere

      Io sono preoccupato per infortuni e atteggiamento a inizio gara, sono 2 cose che spero si sistemino al più presto

      "Mi piace"

  3. Paolo… mi tocca fare il cattivo ma non condivido solo in parte il tuo commento, diciamo sono un po’ meno ottimista
    Bonucci: se vuole il ruolo di primo ad impostare il gioco deve migliorare (come altri 20 suoi compagni di squadra) nella velocità di esecuzione. Un tocco e via, senza portarla per 4/5 metri facendo 3 tocchi. E poi non sempre il passaggio al compagno di reparto ma (e questo ogni tanto lo fa) saltare il più vicino e andare direttamente sul terzino. Sembrano dettagli ma si perdono tempi di gioco e gli avversari si posizionano meglio spostando il baricentro da una parte all’altra. Quando l’avversario ti pressa molto (come ieri sera) portando molti uomini vicino alla palla devi cambiare gioco velocemente. Tutta la squadra avversaria si trova sbilanciata dalla’altra parte così. Quindi non bonucci-de ligt-sandro ma bonucci-sandro (stop e via). Deve migliorare
    Alex Sandro: beh qui è dove siamo più distanti, per me la strada presa anche da lui è quella giusta ma migliore al mondo no dai. Viene da due anni di cui è meglio non parlare. Avrei ingaggiato un sicario se avessi potuto. Sta migliorando, è vero, ma le progressioni saltando l’uomo e i cross precisi sono ancora lontani. Inoltre deve migliorare, e di molto, con l’uso del destro e la postura quando viene verso il centro del campo. In quel caso rientra sul destro ma, essendo mancino, tiene la palla sul sx scoprendola e rischiando sempre di perderla. Spinazzola era meglio in questo. Rientrava sul destro e gli si apriva il campo, Sandro invece può solo fare un passaggio indietro a patto che non si inventi un lancio di esterno sx alla chiellini (lo so, ho usato chiellini come termine di paragone….).
    Pjanic: migliora anche lui ma la strada anche per lui non è finita, anzi. Ancora poca visione di gioco. Tecnica da top assoluto (se fa cambio gioco te la mette sul malleolo) ma deve girarsi più spesso. Anche ieri sera troppo intestardito nell’insistere dalla stessa parte. Con quadrado e kedhira la palla non veniva mai via dalla destra e almeno da lui mi aspetto che la riceva e si giri dall’altra parte. Pressing in avanti nettamente migliorato rispetto alle prime uscite.
    Dybala: poco da dire, se sta bene e ha fiducia è fortissimo. Ora deve fare lo step del gol. Deve sbatterla dentro, con o senza Ronaldo. Se passiamo al modulo con trequartista è molto probabile che giochi lui e non higuain (più adatto a fare il centravanti in un tridente), mi aspetto quindi i gol. Oh… è il 10 della juve!
    Douglas: perdita enorme, concordo su tutto
    Ieri sera si è visto un miglioramento grazie a sarri. Il cambio modulo ha portato un uomo in più in mezzo che ha aiutato e non di poco il palleggio e quindi il gioco.
    E’ vero quel che dice Paolo, in questo momento gli uomini che stanno meglio sono quelli sopra detti (manca Cuadrado comunque). Ma, alla lunga, Rabiot, De Ligt (su tutti) ma anche Demiral, Can (spero tanto) devono venire fuori.
    Ultima considerazione generale: la Juve DEVE mettersi nell’ordine delle idee che quando ti chiami Juventus e ti presenti con un signore in campo più famoso dei beatles gli altri giocheranno SEMPRE alla morte. Ogni partita è una guerra. Bisogna, quindi, affrontare tutte la partite con voglia di correre e tanta concentrazione senza mollare niente. Tutte.
    Forza Juve!

    "Mi piace"

      1. ma certo, però manca la continuità in questo fondamentale. Non è che lo caccerei via intendiamoci, ripeto che lo vedo migliorato, soprattutto meno indolente, più cattivo e incisivo. La strada è quella buona ma da qui a migliore al mondo……. Mi sembra esagerato, tutto qua

        "Mi piace"

  4. Mi trovi in prte daccorod Paolo. Sei troppo ottimista e dici solo le cose positive, e mai le cose negative, che sono molte… Sul gol subito. Daccordo le colpe del nostro portiere, pero’ ce stato un errore tattico della difesa gia’ commesso contro l’Atletico, ovvero sul cambio di gioco rapido andiamo in sofferenza nella scalatura e non riusciamo a coprire la larghezza. Specificatamente Alex Sando che tu vanti come il migliore al mondo non ha coperto su Donnarumma come doveva perche’ gli e’ scappato l’uomo alle spalle, ed essendo stato raddoppiato non ha accorciato. Questo causato da Rabiot che era in ritardo. Rabiot ha fatto una partita negativa, sbagliando il posizionamento, rallentando spesso il gioco, e non ha saputo rendersi utile nella fase difensiva, non ha saputo far girare bene la palla come doveva specialmente nel primo tempo.
    Abbiamo regalato calci d’angolo e caldi di punizione che per nostra fortuna il Brescia non e’ un gran che sui calci piazzati. Siamo stati poco cinici, tanti tiri tirati di poco fuori, occasioni perse di poco. Daccordo con te su Bonucci e Dybala, sicuramente I migliori della Juve ieri. Su Pjianic. Non sono daccordo con te. Nel processo di velocizzazione della palla voluta da Sarri, ci si sta accorgendo che quando ha la palla Pjianic e la passa, lo fa a rallentatore. Ovvero, Pjianic rallenta sistematicamente il gioco della squadra. Sa passarti la palla di prima, ma la passa lenta, rallentando il gioco di tutta la squadra che Sarri non vuole.

    Piace a 1 persona

  5. Anch’io sono convinto che siamo nella strada giusta, ma e giusto ricordare che abbiamo sgusciato via al Brescia non ad un Tottenham senza spingerci più in là. Quindi speriamo che la condizione degli infortunati non sia così grave e si riprendano in fretta e continuiamo così

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...