Sarrismo

Treccani : sarrismo s. m. La concezione del gioco del calcio propugnata dall’allenatore Maurizio Sarri, fondata sulla velocità e la propensione offensiva

Questa la definizione tratta dal vocabolario Treccani. Ho provato a ricercare ”Allegrismo” , non ho trovato nulla 🙂

Il vecchio allenatore predicava bene (” ci vuole personalità e pazienza) ma non è mai stato capace di trasmettere sul campo (tattica) il suo pensiero. Sarri ha la squadra la stessa squadra da 2 mesi e sul campo non a chiacchiere si esprime diversamente.

Magnifico il secondo tempo fatto di pressing e velocità. Straordinari gli ultimi 5 minuti post pareggio. La juve ferita per aver subito il secondo gol si getta avanti senza timore. E se Ronaldo avesse tirato meglio avremmo goduto molto di più.

Sono felice e soddisfatto finalmente. Anni e anni di sofferenza. Non mi divertivo cosi dai tempi di Lippi . E se questa ”vecchia” juve in poco piu di due mesi è riuscita a modificarsi non oso immaginare cosa potrebbe diventare fra 6 mesi. Considerando che giocatori come Ramsey , Rabiot (i nuovi acquisti) sapranno dare ancora più spinta al gioco di Maurizio. Un uomo molto cambiato dallo stile Juve. Si è notato anche ieri nel post gara . A parte il tono completamente diverso è riuscito ad ammettere qualche sua colpa tattica. E se comincia con l’autocritica beh siamo veramente in un altro pianeta. Quello della Juve appunto!

NOn voglio soffermarmi sulle note negative. I gol subiti di testa ecc. Anche perchè qualcuno dimentica che i gol presi lo scorso anno nello stesso stadio avevano fattura uguale. Quindi è pur vero che bisogna porre rimedio alle nostre lacune ma contro la forza area del Madrid nessuna squadra riesce a tamponare.

Sui singoli vorrei spendere un solo commento sul tanto vituperato BONUCCI. Per me , ieri , è stata la sua migliore partita da quando veste la nostra casacca. Perfetto in tutto. Ah …. lasciate stare DE LIGT tra l’altro ieri ha fatto la sua migliore prestazione. Ha solo bisogno di un po di tempo e poi sarà una stella.

Dalla Cl al campionato. Sabato c’è il Verona. Sarà la volta di Buffon, Demiral, Emre, Rabiot , Ramsey e Dybala. Magari vedremo una juve tatticamente diversa.  Con il gallese dietro Dybala ed Cristiano. Vedremo.

Sul mercato , Paratici cerca di mettere a segno altri colpi. Si è rammaricato molto per non aver, ad esempio, preso Haaland lo scorso anno. Ma Kean ha fatto desistere. Il norvegese adesso è diventato una questione di principio. Perchè Fabio non vuole mai avere pentimenti. Sa che il prezzo è già diventato mostruoso ma per poterlo prendere bisogna muoversi adesso . E da quello che so è imminente un viaggio per incontrare la famiglia del ragazzo. Può diventare un crack .

In tanti adesso parlano di Haverts ma non ho sensazioni positive. La Juve l’ha cercato ma ha altre priorità. Tra l’altro come detto poco tempo fa è un chiaro obiettivo di Guardiola in caso di cessione , probabile di De Bruyne, e del Bayern anche se il ragazzo vorrebbe andare via dalla Germania.

A centrocampo Fabio segue un italiano. Un colpo che farebbe tanto male alla società di appartenenza. CASTROVILLI con contratto in scadenza nel 2021 è diventato obiettivo concreto. La Juve cercherà una via diplomatica con la nuova proprietà viola. Da Romero a Rugani passando per altri nostri ragazzi le possibili contropartite tecniche. Il procuratore del ragazzo è già stato allertato. Ovviamente non deve rinnovare.

Insomma Donnarumma (milan senza CL), Castrovilli, Haaland sembrano i giocatori su cui la Juve sta facendo maggior pressione. Anche se con Donnarumma le cose sembrano ”fatte” da un po. Ma tutto dipenderà dalla volontà del giocatore.

Chiudo con una voce sempre più insistente. ALLEGRI e MOU sempre più vicini alla successione di Zidane. Max era il preferito di Perez ma Cristiano ……..

Mourinho però non convince la piazza. Quindi cosa farà il Real Madrid ieri sera annientato dal Psg senza STELLE?